Blog

Sanandaj tra i curdi

Sanandaj tra i curdi
Sanandaj! Ecco la vera capitale del Kurdistan iraniano, dove uomini alti indossano i tipici pantaloni larghi o l'ancora più tipica salopette cinta da una fascia in vita e con un turbante in testa.
Bello, bello, bello, una delle città che più mi entusiasmano da quando sono arrivato in Iran e faccio chilometri a piedi andando dal mio hotel fino alle montagne circostanti perdendomi tra un mare di sorrisi (e di cimiteri e di pelli di pecore scuoiate e signore che insistono per farsi fotografare e che vanno in casa per mettersi il vestito della festa e rape cotte al vapore che paiono quarti di agnello e bambini sorpresi e sorridenti che inseguono aquiloni in un cielo blu ma proprio blu e dopo tante cupole tonde di moschee ecco la sorpresa di trovarne una piramidale da cui si gode una fantastica vista sul tramonto che copre dolcemente la città).

Sanandaj!Sanandaj tra i curdiSanandaj tra i curdiSanandaj tra i curdiSanandaj tra i curdiSanandaj tra i curdiSanandaj tra i curdiSanandaj tra i curdiSanandaj tra i curdiSanandaj tra i curdiSanandaj tra i curdiSanandaj tra i curdiSanandaj tra i curdiSanandaj tra i curdiSanandaj tra i curdi

click here to share

Comments are closed.