Blog

Un itinerario in Turchia, con conferme

Dogubayazit è famosa per i suoi curdi
Ani, per l'Armenia abbandonata
Kars, perché solo gli stupidi sono felici qui
Trabzon, per chi la perde
Erzerum, per le montagne
Diyarbakir, per le mura
Hasankeyf, per la città abbandonata erosa dal vento
Mardin, per le salite
Midyat, per i bambini che tirano i sassi ai turisti
Urfa, per i foulard viola
Harran, per le case ad alveare
Gaziantep, per i pistacchi
Antakya, per le grotte di San Paolo
Adana, per la nuova moschea
Marsin, per i panini col pesce fritto
Silifke, per i bambini che si divertono con un nonnulla
Konya, per i dervisi rotanti
La Cappadocia, per i camini delle fate
Ankara, perché è la capitale
Safranbolu, per le case ottomane
Istanbul, per i gatti
Bursa, per l'iskender kebab
Izmir, per le belle donne.

Confermo, confermo tutto.

click here to share

Leave a Reply